Tre precetti. Dalla trasmissione orale Dzogchen dello Zhangzhung

Autore: Tenzin Lopon Namdak

In maniera estremamente sintetica e chiara I tre precetti – testo appartenente alla tradizione dello Zhangzhung Nyengyü, o Trasmissione orale dello Zhangzhung – espongono i pilastri fondamentali del cammino dello Dzogchen riguardanti la Natura della Base dello Stato primordiale, il Sentiero della meditazione e il Frutto della pratica stessa, ovvero lo stato di Buddhità. Concedendo un’enfasi particolare alla descrizione delle pratiche più elevate di meditazione connesse con la produzione spontanea di visioni (thögel) e l’ottenimento del Corpo d’Arcobaleno (jalü), quest’opera – tradotta dal tibetano da Jean-Luc Achard e integrata dai preziosi insegnamenti di Lopön Tenzin Namdak Rinpoche – rappresenta un riferimento per avvicinare o approfondire la comprensione della Via della Grande Perfezione, così come viene ancor oggi trasmessa e praticata all’interno della tradizione spirituale dello Yungdrung Bön.

16,00

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tre precetti. Dalla trasmissione orale Dzogchen dello Zhangzhung”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This